Puzzle: il rompicapo preferito dei bambini. Vediamo perché

Il puzzle è un solitario che, come ogni solitario, può essere fatto anche da più persone cooperanti
fra loro. A volte il giocatore è contento che altri gli diano una mano, a volte, invece, si stizzisce,
come se gli altri, con il loro intervento, gli togliessero lo specifico piacere del gioco. Tutti i solitari
sono giochi del “mettere in ordine”. Le regole prescrivono quale debba essere l’ordine da dare
all’insieme che, in partenza, si presenta “disordinato”. In questo risiede la piacevolezza (per coloro
a cui piace), e in questo sta la monotonia (per coloro a cui non piace)……..