Aria esterna

QUALI SONO GLI INQUINANTI PRESENTI NELL’ARIA ESTERNA?

I principali inquinanti presenti nell’aria esterna sono il particolato atmosferico, gli ossidi di azoto (NOX),  ozono (O3), ossido di carbonio (CO), composti dello zolfo, composti organici volatili (VOC) tra cui il benzene, idrocarburi policiclici aromatici (IPA).

Il particolato atmosferico è una miscela di particelle solide e liquide sospese nell’aria, che respiriamo in forma di aerosol. E’ presente sia all’esterno che all’interno dei luoghi chiusi ed i suoi effetti sulla salute dipendono da numerosi fattori. Viene utilizzato come indicatore complessivo di inquinamento.

QUALI SONO I POTENZIALI RISCHI PER LA SALUTE?

L’inquinamento dell’aria esterna è correlato ad aumento della mortalità, patologie respiratorie – tosse, bronchite, sintomi asmatici e riniti allergiche – e cardiovascolari.

I composti organici volatili (VOC) possono causare irritazioni di naso e gola, nausea e cefalea, sino a danni epatici, renali e al sistema nervoso centrale. Il benzene è classificato come sostanza cancerogena (Gruppo 1 secondo IARC) e oltre all’effetto oncogeno può causare anemia, alterazioni geniche e cromosomiche.

Gli idrocarburi policiclici aromatici (IPA) sono classificati come possibili (Gruppo 2B secondo IARC) o probabili (Gruppo 2A secondo IARC) cancerogeni.

QUALI SONO LE CAUSE DELL’INQUINAMENTO DELL’ARIA ESTERNA?

Le principali fonti di inquinamento dell’aria esterna sono i mezzi di trasporto, l’industria e gli impianti di riscaldamento.

A causa di un effetto di intrappolamento degli inquinanti da parte di pavimenti, pareti, mobili e oggetti, l’inquinamento all’interno dei luoghi chiusi risulta maggiore rispetto all’esterno, soprattutto d’inverno quando i ricambi d’aria sono inferiori. A questi si aggiungono gli inquinanti propri dei luoghi chiusi.

COME FACCIO A CONOSCERE LA QUALITÀ DELL’ARIA NEL LUOGO IN CUI VIVO?

Se vivi in Piemonte puoi ad esempio consultare i bollettini previsionali oppure i bollettini settimanali predisposti da Arpa Piemonte nel periodo autunno-inverno (da novembre a marzo).

Puoi anche consultare la Relazione sullo stato dell’ambiente predisposta da Regione Piemonte e Arpa Piemonte.

COSA POSSO FARE PER LIMITARE L’ESPOSIZIONE AGLI INQUINANTI DELL’ARIA ESTERNA?

Usa di più i mezzi pubblici, usa meno l’automobile.

Preferisci gli spostamenti a piedi o in bicicletta, scegliendo orari e percorsi con minor traffico.